Super User

Super User

Super User

Saturday, 06 October 2018 08:12

Caterina Zanca

Italia

Goldsmith-Designer-Wax-caster since 2006, I've been working for seven years at the Alberta Vita goldsmith's Studio learning the techniques of Padua's jewellery School. After that, I followed various technical courses and different workshops, such as Design at the Florentine Jewellery School "Alchimia"; Design courses held by Giorgio Gaino, design of the jewel held by MariarosaFranzin, metal oxidation with Master Lorenzo Burchiellaro, enamels with Luigi Barato and a seminar held by Charon Kransen. I graduated at the University of Ravenna in Conservation of Cultural and Environmental Heritage - Contemporary art.
I have attended several international exhibitions, events and competitions including: Gioielli in Fermento (Italy),  Joya Barcelona International Jewellery Fair, Alliages - Lille, OhMyBlue-Venice, Ickx-Brussels, Adornment-Venice, Dialogues-Japana and Italy, Fiera Vicenza oro, Premio Cominelli, (Italy)

 

 

 

 

Lo spazio dell'oro
2018
Lago capovolto
2018
Castore
2016. Argento, Pigmenti
Nuovi Spazi
2014. Argento, Rete metallica, Pigmenti. Gioielli in Fermento
Superfici
2015. Argento, Smalto
Obi
2015. Argento, Smalti, Foglia Au
Obi
2015. Argento, Smalti, Foglia Au
Luce
2015. Argento, Ossidazione, Ottone, Foglia Au
Thursday, 04 October 2018 14:55

Eleonora Ghilardi

Italia

Ho iniziato le prime esperienze nel campo della scultura e della pittura nel 1987, alternandole allo studio di varie tecniche artistiche applicate a vari materiali (vetro, stoffa, argilla, ceramica raku). Workshops nel settore del vetro (lavorazione "a lume") e della resina mi hanno condotta ad ulteriori sperimentazioni, ma la svolta fondamentale è avvenuta con la frequentazione di vari corsi inerenti la lavorazione della porcellana, materiale nobile, definito in passato "oro bianco", utilizzata con tecniche personali dal 2005. La lavorazione del bronzo e dell'argento con la tecnica della microfusione a cera persa, frutto della frequentazione della Scuola Orafa, nonchè la sperimentazione di connubi particolari (cemento e resina) sono le tecniche utilizzate recentemente. Nel 2012 ho creato il logo EG Eleonora Ghilardi Ceramics & Jewels. Sperimentazione, innovazione, ricerca nel design sono le caratteristiche delle mie creazioni, che spaziano dal complemento di arredo, installazioni, sculture e tutto quanto riguarda l'home decor, a collezioni di gioielli che abbiano sempre un concept, un filo conduttore, presentate in vari eventi e fiere del settore, a livello nazionale ed internazionale e presenti in varie gallerie e show-room. Fra le mostre più importanti, GIOIELLI ALLA MODA, novembre 2016, PALAZZO REALE MILANO.

 


ELLIPSIS
anelli - bronzo - argento - ossidazione
ELLIPSIS
anelli - bronzo - argento
ELLIPSIS
anelli - bronzo - porcellana - licheni
ELLIPSIS
anello - bronzo
EQUILIBRIUM
bronzo-cemento - resina - pigmenti-lichene
GOTHAM
bronzo - ossidazione
SEA TO SKY
anello - bronzo - smalti
SEA TO SKY
anello - bronzo
SEA TO SKY
collier - bronzo - rame
SENSE AND SENSIBILITY
bronzo -cemento - resina

Pubblicazioni / Publications

 

 
 
 
 
 
 
 

 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

 

 

Tuesday, 02 October 2018 16:05

Michael Becker - Villa De Bondt

Villa De Bondt

Private uitnodiging

Michael Becker

6.10.2018 - 15.10.2018

open 14-18 

Villa De Bondt Krijgslaan 124 9000 Gent 092217609

www.villadebondt.be

Tuesday, 02 October 2018 14:49

Luisa Chiandotto

Italia

Vivo e lavoro a Padova.
Sono laureata in Pedagogia all’Università di Padova. Ho studiato architettura allo IUAV di Venezia e Arte dei metalli e dell’oreficeria all’Istituto “Pietro Selvatico” di Padova. Ho insegnato alle scuole superiori e attualmente mi dedico all’oreficeria di ricerca. Sono iscritta all’Associazione Gioiello Contemporaneo e dal 2013 ho partecipato ad esposizioni come Ring Party, On Off, Gioielli in fermento, Filo rosso, Dialoghi Italia Giappone, XLV Mostra dell’artigianato artistico abruzzese, Natura Praetiosa.

Sono membro della Gallery di Gioielli in fermento.

Mi hanno sempre affascinato le trasformazioni fisico-chimiche indotte dai processi di riscaldamento e deformazione plastica nel comportamento di alcuni metalli e leghe semipreziose. In particolare in questo periodo mi sono dedicata e sperimentare gli effetti di texture e cromatismo che si possono ottenere applicando varie tecniche di reticolazione, ossidazione e patinatura ad alcune leghe di antica tradizione giapponese, come lo shibuichi e lo shakudo, ed a metalli come l’argento e il rame. Questa ricerca mette a mia disposizione una “tavolozza” di tonalità e superfici diverse che, attraverso la pratica dell’intarsio, mi consente di realizzare forme di “pittura” e “disegno” sul metallo valorizzandone i colori naturali, senza ricorrere ad apporti di natura estrinseca. A queste lamine e sfumature mi piace talvolta accostare la morbidezza ed i colori squillanti del silicone.

 

 


Pleiadi
Spilla, 2013 - Argento 925, lega shibuichi, oro 750, patina.
L’ETERNO RITORNO
Collana, 2014 - Argento 925, acciaio, silicone, resine, pigmenti.
SEMI
Bracciale, 2015 - Argento 925, ottone, lega shibuichi, patina.
DUALITA'
Collier, 2015 - Argento 925, argento 800, rame, ottone, lega shibuichi, patina.
CONCHIGLIA
Spilla, 2015 - Argento 925, lega shibuichi, rame, acciaio, patina.
CELLULE
Orecchini, 2016 - Argento 925, lega shibuichi, patina.
FRAMMENTI
Bracciale, 2016 - Argento 925, lega shibuichi, lega shakudo, rame, patina.
SCARABEO
Spilla, 2017 - Argento 925, ottone, rame, lega shibuichi, acciaio.
GLI OPPOSTI SI ATTRAGGONO
Collier, 2018 - Argento 925, lega shibuichi, rame, silicone, patina.
ALGHE
Orecchini, 2018 - Argento 925, lega shibuichi, patina.

Pubblicazioni / Publications

 

 
Natura Pretiosa
 
 
L’arte orafa
 
 
 Gioielli in fermento
 
 
Dialoghi1

 

 

 

Tuesday, 02 October 2018 13:10

Adrean Bloomard

Italia

Adrean Bloomard's works convey the aura of an object that is thousands of years old, yet relates to the times we live in. He has carried out research relative to the study of historical elements that remain constant in time and have explored the potential that objects from the past have of evoking sensations, memories and the consequent impact they have on us. He believes that objects 'belonging' to history are part of our formative experience, representing our cultural DNA. His main inspiration comes from architecture, ancient repertoires and ruins in Rome, where he lives and works. He has been breathing-in this atmosphere every day since he was born and consequently this is expressed in what he makes. He allows the materials he uses to become "compromised" during the making process, resulting in a metal surface that often appears to be cracked, jagged, corroded or worn.

 

 

 

 

Oplontis
Spilla in oro
Monday, 01 October 2018 13:04

Marco Picciali

Italia

 

 


Pubblicazioni / Publications

 

 
Anelli Contemporanei
 
Gioielli per Milano
 
 
 
 
 

 

 

 

Asociación de Diseñadores de Orfebrería y Joyería Contemporáneas. AdOC

Dear colleague:

From The Asociación de Diseñadores de Orfebrería y Joyería Contemporáneas de Madrid, we send you attached the bases of the call for the III CONTEMPORARY GOLDSMITH AND JEWELRY EXHIBITION, to take place for the third consecutive year at the Museo Nacional de Artes Decorativas (MNAD), alongside the Semana del Arte-ARCO in Madrid and the Madrid Design Festival.

Wishing the information hereby presented is of your interest, we thank you and we wait for your response according to the established deadlines.

"The Asociación de Diseñadores de Orfebrería y Joyería Contemporáneas (AdOC) was founded in Madrid on July 07th, 2016 and was registered at The Department of the Interior with the number 63.035 The main objective amongst AdOC´s several goals is that Minor Arts stand level with the so called Fine Arts. Taking this into consideration, and after the success of the first two editions, the III Contemporary Goldsmithing and Jewelry Exhibition organized by AdOC will take place at the Museo Nacional de Artes Decorativas of Madrid (MNAD) on February, 2018, at the same time as The Madrid Art Week –ARCO and the Madrid Design Festival..."

This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

Saturday, 29 September 2018 09:28

Myriam Bottazzi

Italia

"I am searching for another form of beauty, one that is not obvious"
Myriam Bottazzi's contemporary jewelry is born from the intimate need to find a personal version of beauty, asymmetrical and imperfect, through which one recognizes oneself and communicates one's own vision of things. The perception of nature as a source of constant and unlimited inspiration, leads her to experiment with the most diverse combinations of shapes and materials, always faithful to the suggestions of an organic thought that she transmits to her creations.
Refined and ineffable works that escape definitions and belonging, complex and mutable pieces that become the expression of the perpetual flow of the universe, evoking the Japanese culture that has deeply marked her artistic path.

 

 

 

Innesto Inverso
Flying strass
Sprouts of flowery fossil
Fossil in bloom
Ali di libellula - Dragonfly wings
Fossile Rosso
Chipped Red Branch, Rock Crystal
Tuesday, 11 September 2018 14:22

Rossella Cigognetti Tornquist

Italia

Rossella Tornquist ha sviluppato una tecnica che ricorda quella della filigrana, o per meglio dire, la reinterpreta donandole una nuova vita. Questo ricamo di metalli preziosi conferisce una grande delicatezza e femminilità alle sue opere. La relazione ed il dialogo con il corpo sono sempre stati aspetti importanti per l’artista, senza però che questi abbiano mai posto limiti alla sua creatività. Fonte d’ispirazione è il mondo naturale che ci circonda. Sostenitrice del valore estetico di un oggetto, traduce questo pensiero in opere incantevoli e di grande bellezza.

Rossella Tornquist has developed a technique reminiscent of filigree, or rather she has reinterpreted and given a new life to this technique. Her interlacing of metals gives an overall effect of delicacy and femininity to her work. The relationship and dialogue with the body have always been important factors to the artist, although these aspects have never limited or hindered her creativity. Inspiration comes from the natural world that surrounds us. The aesthetic value of an object is fundamental and this concept is translated into works that are enchanting and beautiful.

 

Tuesday, 11 September 2018 14:14

Eliana Negroni

Italia

Da anni lavoro i metalli come ho visto fare da sempre da mio padre incisore, senza saldare e senza fondere, con un contatto più fisico, un incontro scontro tra l'energia dei miei gesti e dei miei strumenti e la sostanza e la struttura che è loro propria.
Lavoro l'alluminio, metallo semplice, sulla forza dei riflessi e dei segni, con incisioni e svuotature combinate: fresature programmate a controllo numerico su percorsi che disegno ogni volta, a cui si sovrappongono fresature libere e interventi manuali ad effetto, zigrinature e particolari a bulino e a martello, piccole cesellature.

Doppia passione: gioielli e vino.
Incido i metalli, principalmente acciaio e alluminio, per farne stampi, modelli, gioielli.
Nata a Milano, da qualche anno vivo e lavoro sui Colli Piacentini, terre di mezzo tra colture agricole, produzioni vitivinicole e gastronomiche, dove é interessante far emergere e valorizzare i tesori del territorio attraverso un linguaggio meno convenzionale.

Da qui ho dato vita a "Gioielli in Fermento" progetto espositivo collettivo, ispirato al racconto del vino e a valori e cure che pervadono stili e approcci in sintonia con il mondo dell'oreficeria contemporanea.

www.gioiellinfermento.com

 

 

Alu Makers Party
Anelli, alluminio fresatura combinata manuale e a controllo numerico, lavoro a banchetto
Omaggio e citazione
spilla alluminio, filo armonico
Omaggio e citazione
spilla alluminio, filo armonico
You're my encyclopedia | Sei la mia enciclopedia
collier alluminio, filo argento
Page 6 of 25